Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Facebook Pixel [noscript]” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

Mostre del 2015 a Firenze

Cosa ci aspetta nel 2015: dall’antica Grecia alla Pop Art

Fra Comune di Firenze, Polo museale, Expo e Palazzo Strozzi ci aspetta un anno straordinariamente ricco di mostre ed eventi culturali. Vedremo quali saranno memorabili, quali sorprendenti, ma sicuramente ci aspetta un banchetto per gli occhi oltre alle leccornie dell’Expo.

Febbraio

logo_firenze_capitaleSi parte il 3 febbraio per l’anniversario di Firenze Capitale con la commemorazione dell’arrivo del Re d’Italia Vittorio Emanuele II a Firenze, e la mostra documentaria all’Archivio di Stato ‘Una Capitale e il suo architetto’ (per poi proseguire il 14 maggio con il ricordo dell’inaugurazione della statua di Dante in piazza Santa Croce e il 18 novembre con la rievocazione della prima riunione del Parlamento del Regno d’Italia nel Salone dei Cinquecento. Nell’occasione sarà presentata anche la nuova illuminazione del Salone).
Inaugurerà il 10 febbraio alla Galleria degli Uffizi “Gherardo delle Notti – Quadri bizzarrissimi e cene allegre” la prima mostra di Un anno ad arte, il programma espositivo che da dieci anni vede coinvolte tutte le istituzioni del Polo Museale Fiorentino.

Marzo

Il Bargello, fondato nel 1865, celebra i suoi 150 anni con  “Il Medioevo in viaggio” (dal 20 marzo al 21 giugno), presentando, attraverso oggetti d’uso e testimonianze artistiche, la doppia vocazione del viaggio “nel reale e nel fantastico”.

Alla Galleria dell’Accademia sarà protagonista  il Francescanesimo, “con il suo immenso portato d’arte e di culto, rapidamente diffuso in Oriente fino alla Cina” la mostra “L’arte di Francesco – Capolavori d’arte e terre d’Asia dal XIII al XV secolo” (dal 30 marzo all’ 11 ottobre),

A Palazzo Strozzi inaugura Potere e pathos. Bronzi del mondo ellenistico (14 marzo-21 giugno 2015).La mostra illustra, attraverso l’esposizione di eccezionali esempi di sculture bronzee di grandi dimensioni, lo sviluppo dell’arte nell’Età Ellenistica.

Aprile

Con l’arrivo della bella stagione riapre il Forte di Belvedere con la mostra di Antony Gormley (dal 25 aprile) uno degli scultori più apprezzati a livello mondiale e vincitore del Turner Prize nel 1994, ha esposto le sue opere nei più importanti musei del mondo, sicuramente sarà sorprendente.

Maggio

mostra_2_medioevo_viaggio_bargelloPer tutto il periodo di Expo il complesso di San Firenze si trasformerà nel ‘padiglione Firenze’ diventando la casa delle eccellenze dell’artigianato e dell’enogastronomia fiorentina, realizzata con la Camera di Commercio di Firenze.

Giugno

Artisti meno conosciuti ma da scoprire saranno “Piero di Cosimo – Pittore ‘fiorentino’ eccentrico fra Rinascimento e Maniera” (Galleria degli Uffizi, dal 22 giugno al 27 settembre) e “Carlo Dolci” (Galleria Palatina, dal 30 giugno al 15 novembre)

“Lapislazzuli. Magia del blu” (Museo degli Argenti, dal 9 giugno all’ 11 ottobre) si prospetta come un’ inedita esposizione indirizzata esclusivamente sulla preziosa pietra adottata, nel corso dei secoli, per la creazione di magnifici oggetti ma anche, una volta ridotta in polvere, impiegata come pigmento per il celebre “blu Oltremare naturale”.

Settembre

I venti arazzi con la storia di Giuseppe su disegni del Pontormo e del Bronzino torneranno a Firenze a settembre e per la prima volta il salone dei Duecento di Palazzo Vecchio tornerà ad essere rivestito dagli arazzi biblici come nel XVI secolo. (Prima passeranno da Milano e dal Quirinale)

La mostra autunnale a Palazzo Strozzi sarà Bellezza divina. Arte sacra da Gauguin a Fontana (26 settembre 2015-24 gennaio 2016) e presenterà al pubblico un secolo di arte sacra moderna, dagli anni Ottanta dell’Ottocento – quando le espressioni artistiche più aggiornate sono incoraggiate dalla Chiesa – fino all’Anno santo 1950.

Ottobre

Una scelta di opere di Jeff Koons (erede della Pop art di Wahrol) sarà esposta in concomitanza con la Biennale dell’Antiquariato.

Novembre

Le celebrazioni di Firenze capitale proseguiranno alla Galleria d’arte moderna con “Firenze capitale 1865-2015 -I doni e le collezioni del Re”, nella quale verranno esposte opere d’arte e arredi acquisiti da Re Vittorio Emanuele II per la reggia di Palazzo Pitti (19 novembre 2015 – 3 aprile 2016)

Dicembre

L’anno finirà con un’altra figura da scoprire “Carlo Portelli – Pittore di pregio (Galleria dell’Accademia, dal 14 dicembre al 17 aprile 2016).

 

 


«

Su questo sito web utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma [tu] hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.