L’invenzione del Rinascimento

Con questa visita guidata entriamo nelle chiese e nelle basiliche dove fu inventato il Rinascimento. Fu in Santa Maria Novella e in Santa Croce che l’arte occidentale si liberò dal rigido canone bizantino e sperimentò la libertà espressiva. La pittura moderna nacque proprio grazie alla necessità di narrare in immagini le Scritture. Proponiamo un percorso per conoscere i grandi cicli di affreschi del XIV e XV secolo.

Là dove nasce la pittura – Giotto, Masaccio, Ghirlandaio

Nella basilica di Santa Maria Novella troveremo il grande

  • Crocefisso di Giotto e l’affresco della Trinità di Masaccio. Sono loro i maestri da cui tutto iniziò. Sotto le stesse volte vedremo gli imponenti
  • affreschi di Ghirlandaio, Filippino Lippi, Paolo Uccello. Vedremo insieme come è nato e come è sfaccettato il Rinascimento.

Nella basilica di Santa Croce sono ben due cappelle affrescate da Giotto, le uniche rimaste a Firenze. Dipinse per ricchi banchieri, ma per parlare ai poveri. Qui vedremo come si confrontano e dialogano con Giotto

  • Taddeo e poi Agnolo Gaddi con le loro Storie di Maria e della Vera Croce
    Ammireremo poi lungo le navate
  • le grandi pale d’altare di Giorgio Vasari e degli artisti della sua scuola
    Così dentro Santa Croce potremo seguire il cammino della pittura dal XIII fino al XVI secolo, cioè in quei secoli cruciali e fondamentali per la nascita e la formazione dell’arte moderna.

Immergersi nel mondo dell’arte

Come vedete si tratta di diversi luoghi: Firenze ha infiniti tesori. Possiamo unirli in un percorso o visitarli separatamente. Proviamo a sintetizzare. Varcare la soglia di Santa Maria Novella non è allargare il cerchio dopo aver visto Santa Maria del Fiore! Vuol dire, oltre ad ammirare una splendida architettura gotica, vedere le opere da cui è la nata la pittura occidentale. Proprio qui scopriremo le radici di quell’arte che distingue la nostra civiltà. Infatti seguiremo il filo che da Giotto con il suo Crocifisso e conduce a Masaccio, e alla sua  la Trinità. Da loro tutto inizia. Poi vedremo come Ghirlandaio seppe ricreare il mondo nella sua ricchezza e varietà. Nella grande Cappella Tornabuoni egli rese così veri i ritratti, gli abiti, gli interni tanto da  portarci nella Firenze di Lorenzo il Magnifico. Vedremo poi gli affreschi di Paolo Uccello, che sa appassionare con le astrazioni. La sua arte travalica il confine del tempo e pare figlia del XX secolo. Sotto le volte di Santa Maria Novella sono concentrati tutti i maggiori artisti, così che insieme vedremo davvero nascere la pittura del Rinascimento, nel suo ambiente, nel suo contesto. E scegliere Santa Croce non vuol dire aver visto ancora una chiesa gotica o il cosiddetto il Pantheon delle italiche glorie. Vedremo come gli affreschi di Giotto e dei suoi seguaci fossero strumento essenziale di comunicazione. Non siamo stati noi ad inventare la comunicazione di massa. Ci avevano già pensato i frati francescani e Giotto! Non è peregrino paragonare i grandi cicli di affreschi di Santa Croce al cinema dei grandi registi. Vedremo insieme come Giotto e i suoi seguaci sapessero benissimo cosa è l’inquadratura e la sceneggiatura. Poi potremo insieme seguire anche il percorso dell’arte fino al Rinascimento e alla Maniera del Cinquecento. Le grandi pale d’altare di Vasari e della sua scuola sono opere formidabili, monumentali e solenni. E certo nella basilica non tralasceremo di fermarci là dove sono sepolti i più grandi da Michelangelo a Machiavelli e Rossini.

Un tour per tutti coloro che vogliono vivere l’arte conoscendone l’essenza.

Informazioni pratiche

  • Possiamo visitare uno solo dei luoghi indicati o comporre un programma con più tappe. Contattateci per creare il vostro programma, per conoscere gli orari e i costi degli ingressi
  • Un tour con ingressi
  • Tariffa base 120€
  • Il costo dei biglietti d’ingresso non è incluso
  • Adatto a persone con difficoltà motorie e carrozzine


Contattaci e Prenota il tuo Tour